Un programma pantagruelico per Strings City

Image

Firenze si prepara a un’invasione di strumenti a corda con l’edizione n.3 di Strings City, organizzata del Comune in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole e un lungo elenco di partner, in programma sabato 1 e domenica 2 dicembre in 50 diversi luoghi della città tra biblioteche, archivi storici, palazzi e musei. I concerti, tutti a ingresso libero, sono un’occasione unica per assaporare la musica in cornici di grande prestigio come il Salone Magliabechiano degli Uffizi, la Biblioteca Marucelliana, l’Opificio delle Pietre Dure, Villa Bardini, Palazzo Vecchio e il complesso monumentale di Santa Croce. Una delle novità di quest’anno sono i concerti decentrati in programma domenica 2 a Empoli, Figline e Incisa Valdarno, Marradi e Pontassieve. Tra i musicisti ospiti segnaliamo l’eclettico violinista Luca Ciarla con il suo fiddle e i suoi strumenti giocattolo e il violista tedesco Kirill Troussov: ci sono tutte le premesse per ripetere il successo dell’edizione 2017, con oltre 7.000 spettatori complessivi. Sul sito www.stringscity.it è possibile consultare il programma completo.