Tre anni di residenza a Roma per il Quartetto Lyskamm

Image

L’Accademia Filarmonica Romana per i prossimi tre anni ospiterà in residenza il Quartetto Lyskamm. Nata nel 2008, la formazione è composta da Cecilia Ziano e Clara Franziska Schoetensack (violini), Francesca Piccioni (viola) e Giorgio Casati (violoncello). Dopo essere stato premiato al Concorso Franz Schubert and Modern Music di Graz il Lyskamm ha conquistato il Concorso "Gianni Bergamo Classic Music Awards" e il Premio speciale per la Musica da Camera intitolato alla memoria di Claudio Abbado assegnato dal Borletti Buitoni Trust.

Ospite di numerose stagioni concertistiche in Italia e in Europa, il quartetto sarà impegnato alla Filarmonica Romana nei Sei Quartetti per archi op.18 di Beethoven e nei Sei Quartetti per archi di Bartók cui affiancherà in ogni concerto un brano di musica contemporanea. La formazione si esibirà presso la Sala Casella e porterà la musica nelle Scuole della provincia di Roma. Il primo concerto per l’Istituzione romana è in programma il prossimo 27 gennaio.