È l'australiano Edward Walton “il piccolo violino magico” 2019

  • Edward Walton

  • Teo Gertler

  • Flavia Napolitano

L'Auditorium Comunale di San Vito al Tagliamento (PN) ha ospitato domenica 7 luglio la finale del Concorso Internazionale “Il Piccolo Violino Magico” riservato ai giovani violinisti dai 9 ai 13 anni d'età, giunto alla sua quarta edizione. La prestigiosa giuria internazionale presieduta da Pavel Vernikov e composta da Sergej Krylov, Viktor Tretyakov, Dong-Suk Kang, Gian Paolo Peloso, Sophie Rachlin e Eszter Haffner ha assegnato il primo Premio al tredicenne australiano Edward Walton, che si aggiudica una borsa di studio di 5.000 euro e un violino del liutaio lucchese Fabio Piagentini; a Walton anche il Premio speciale del pubblico, offerto dall'Associazione ALI di Cremona. Sul secondo gradino del podio Teo Gertler, slovacco classe 2008, e al terzo posto la torinese Flavia Napolitano, classe 2007; nelle prime quattro edizioni del concorso friulano Flavia è la prima concorrente italiana a salire sul podio. I primi tre classificati hanno ricevuto anche una custodia Gewa Air offerta da Gewa Strings. Stefania Pospekhina (Russia, 2007) e Margarita Pochebut (Ucraina, 2010, la più giovane partecipante al concorso) si sono aggiudicate rispettivamente il quarto e quinto posto.

Numerosi Premi speciali sono stati assegnati a tutti i sedici semifinalisti, secondo la filosofia del concorso che punta a valorizzare con estrema sensibilità questi eccezionali talenti provenienti da tutto il mondo.

Il reportage completo della quarta edizione de “Il Piccolo Violino Magico” sarà pubblicato sul numero di settembre-ottobre di Archi Magazine.

Annalisa Lo Piccolo