La musica non si ferma: “Open call for chamber music” della Società dei Concerti di Parma

Image

A causa dell’emergenza sanitaria nazionale, la storica istituzione sospende i concerti, ma apre un contest su Facebook per promuovere nuovi talenti musicali. In palio un concerto nella programmazione 2020/21.

Anche la Società dei Concerti di Parma, nel rispetto delle disposizioni ministeriali legate all’emergenza Coronavirus, deve sospendere i concerti dal vivo e ridefinire il proprio cartellone 2020 monitorando una situazione in continuo aggiornamento.

Anche in questo momento così difficile la storica istituzione desidera portare avanti il suo impegno di diffusione della musica classica e lo fa nell’unico modo al momento possibile, attraverso il web. Nasce così la “Open Call for Chamber Music”: una vetrina social dedicata ai giovani talenti della musica. Ciascun musicista (o formazione da camera) potrà inviare un video della durata massima di cinque minuti in cui esegue un brano, o parte di esso, del repertorio solistico o cameristico. I video selezionati saranno pubblicati sul profilo Facebook della Società dei Concerti di Parma: uno al giorno, sempre alle ore 19, a partire dal 15 marzo 2020. I tre video che riceveranno più “like” saranno valutati da una giuria di musicisti di chiara fama e il vincitore si aggiudicherà un concerto da realizzarsi nell’ambito della programmazione 2020/2021.

«Di fronte all’emergenza Coronavirus – ha dichiarato Davide Battistini, presidente della Società dei Concerti di Parma – seguiamo le disposizioni delle autorità scrupolosamente e con senso di responsabilità. La salute deve essere l’obiettivo primario, anche se non si può negare che il mondo dello spettacolo subisce pesantemente gli effetti di questo blocco. Ma non ci perderemo d’animo: facendo squadra tutti insieme, sapremo affrontare questo momento in modo costruttivo e, appena sarà possibile, tornare operativi con rinnovato slancio ed entusiasmo».

Giampaolo Bandini, direttore artistico dell'istituzione parmense, aggiunge: «Il nostro impegno in questo momento così drammatico per tutti è che la musica non si fermi e, sino a quando non potremo riaprire i teatri e le sale da concerto, lo faremo attraverso il web. I canali social ci permetteranno di superare le restrizioni e tenerci sempre in contatto con il nostro pubblico, un modo per portare la musica di qualità “a domicilio”, ma anche di promuovere i giovani talenti che aderiranno alla Open Call».

Il regolamento completo dell’Open Call for Chamber Music è disponibile sul sito:
www.societaconcertiparma.com/contest-2020.

Annalisa Lo Piccolo