Cancellata “Cremona Musica”, sarà sostituta da un’esposizione internazionale in formato digitale

Image

"Cremona Musica" quest'anno non si terrà. Affidandosi al comunicato a firma del direttore generale Massimo De Bellis, CremonaFiere ha annunciato a sorpresa l’annullamento dell’edizione 2020 della manifestazione, in programma a Cremona dal 25 al 27 settembre 2020. Solo due settimane fa gli organizzatori avevano confermato che il salone si sarebbe svolto regolarmente.

«La necessità di dare voce al settore e la consapevolezza del ruolo centrale svolto da Cremona Musica - hanno scritto gli organizzatori - ci hanno spinto a convogliare le nostre energie per organizzare la mostra anche – e in particolare – in un momento così difficile. Tuttavia, la situazone generale causata dall’emergenza sanitaria internazionale non ci consente di organizzare una manifestazione che possa risultare al contempo un’esibizione e un’esperienza commerciale di successo, com’è sempre stato l’appuntamento cremonese. Ci vediamo quindi costretti ad annullare l’edizione 2020 della mostra, quantomeno nel suo format tradizionale».

La direzione generale si sta impegnando nell’organizzazione di una Cremona Musica Special Edition 2020, per supportare gli operatori del settore, una serie di eventi artistici e culturali in formato digitale, in merito ai quali saranno diffusi maggiori dettagli nelle prossime settimane. Tutto ciò darà un importante contributo alla prossima edizione di "Cremona Musica", ora in programma dal 24 al 26 settembre 2021, quando la fiera riprenderà ad essere l’esperienza di incontro e condivisione che tutti conosciamo.

Peccato non aver colto l'occasione di spostare la fiera alla primavera 2021, un periodo che avrebbe presentato senz'altro molte meno incertezze legate alla pandemia in corso, per colmare il vuoto lasciato dalla Musikmesse di Francoforte.

Annalisa Lo Piccolo