Concluso a Novara il Premio Nazionale delle Arti (sez. Violoncello e Contrabbasso): vincono Luca Giovannini e Fabrizio Buzzi

Image

Il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara ha ospitato le sezioni Violoncello e Contrabbasso del XV Premio Nazionale delle Arti. La commissione presieduta da Francesco Parazzoli (Primo Violoncello al Teatro Comunale di Bologna) e formata da Riccardo Agosti (Primo Violoncello al Teatro Carlo Felice di Genova) e Francesco Platoni (Primo Contrabbasso dell’Orchestra Sinfonia Nazionale della Rai) ha assegnato un primo Premio al violoncellista Luca Giovannini, proveniente dal Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo e un primo Premio al contrabbassista Fabrizio Buzzi proveniente dal Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Il Conservatorio ospitante si è detto «lieto di essere riuscito a mantenere l’impegno dell’organizzazione di questo importante evento, promosso dal Ministero dell’Università nonostante il periodo di notevoli ed intuibili difficoltà, a causa dell’emergenza sanitaria».

Il concerto dei vincitori avrà luogo nel corso della prossima stagione dei concerti del Conservatorio di Novara, che inizierà «non appena vi saranno le adeguate condizioni di sicurezza per poterlo realizzare»; inoltre i due vincitori saranno ospitati nell’ambito della prossima stagione di “Ba Classica” che si svolgerà nel prossimo mese di febbraio 2021 a Busto Arsizio.