Il "Paganini Genova Festival" entra nel vivo. Domani al via le eliminatorie del Premio Paganini

Image

Continuano in questo fine settimana e all’inizio della prossima gli appuntamenti del Paganini Genova Festival: oltre al concerto conclusivo della masterclass Young ViolinMasters, condotta da Francesca Dego, e al pomeriggio di sabato, dedicato ai più piccoli, lunedì il programma offre un’occasione per approfondire, in una conversazione-concerto, la conoscenza di un autore straordinario, Luigi Cortese. Si apre così l’importantissima settimana che vedrà le prove semifinali (19 e 20 ottobre) e le finali (23 e 24 ottobre) del 56° Premio Paganini. Le eliminatorie sono invece in programma sabato 16 e domenica 17 ottobre.

Venerdì 15 alle 20.30, all’Oratorio di San Filippo, è in programma il concerto degli allievi partecipanti alla masterclass Young ViolinMasters, condotta nelle aule del conservatorio dalla violinista Francesca Dego, a cura del Centro Paganini per la ricerca e la didattica, realizzata in collaborazione con il Conservatorio Paganini di Genova.

Sabato 16 ottobre alle 16, l’Oratorio di San Filippo accoglie le atmosfere colorate e spumeggianti del Paganini Live Show, a cura di Elisa Moretto, con la compagnia Le Corde Vibranti. Il soprano Federica Salvi, assieme al baritono Giulio Ceccarelli, con Rita Maglia al violino, Masha Kirillova al pianoforte e Katsumi Nagaoka alla chitarra. Lo spettacolo, realizzato in collaborazione con il progetto “Sulla buona strada”, condurrà i più piccoli alla scoperta di melodie, arie e canzoni. Fra queste, Moto perpetuo e La campanella di Paganini, Come un’ape nei giorni di aprile di Rossini, Nel cor più non mi sento di Paisiello e A solo di Lehar. I bambini conosceranno la storia di Paganini, interagendo con lui e diventando la sua personale orchestra.

Lunedì 18 ottobre alle 17, all’Accademia Ligustica delle Belle Arti, si tiene la conversazione-concerto Per Luigi Cortese (1899-1976), a cura di Roberto Iovino. Accanto a Ines Aliprandi, relatrice, titolare di cattedra presso il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova, cantante, pianista e arrangiatrice, saranno impegnati il pianista Michele Carraro, la cantante Lorenza Cevasco, la flautista Nicole Olivieri, la violoncellista Carola Puppo e la pianista Lilia Yakushin. Al centro del programma, l’opera di Luigi Cortese. Il compositore, pianista e critico musicale genovese si perfezionò con Alfredo Casella e fu fondatore, con Armando La Rosa Parodi, della Società Filarmonica Genovese, nonché direttore del Liceo Musicale Niccolò Paganini, oggi Conservatorio Statale.

Altre News