Ettore Pagano trionfa al Concorso Internazionale Khachaturian

Image

Il violoncellista 19enne Ettore Pagano ha trionfato ieri sera al termine delle finali del 18° Khachaturian Cello Competition di Yerevan, in Armenia, vincendo il primo Premio assoluto e il Premio Speciale per la migliore interpretazione di una Sonata al secondo turno. Pagano ha effettuato due straordinarie prove finali con orchestra (proponendo prima il Concerto di Elgar e poi il travolgente Concerto-Rapsodia di Khachaturian), impressionando la giuria per l’assoluta padronanza tecnica dello strumento e le sue eccezionali doti interpretative.

Dai 27 candidati selezionati ammessi alla prima fase del concorso, si è passati a 10 presenti in semifinale, ridotti a solo 4 musicisti nella doppia finale con orchestra. Il giapponese Yo Kitamura è giunto secondo e il russo Ivan Sendetckii terzo.

L'importante riconoscimento arricchisce il già cospicuo palmarès di Pagano, allievo di Antonio Meneses all'Accademia Stauffer e all'Accademia Chigiana: sono infatti 40 i Premi vinti negli ultimi dieci anni in competizioni nazionali ed internazionali.

Altre News