“Il concerto dei 50 violini di Roma”, ricostruzione delle celebrazioni francesi alla fine del ’600 con Arcangelo Corelli e la sua orchestra

Image

Il 29 giugno a Roma in occasione del termine della Presidenza francese del Consiglio dell’Unione Europea avrà luogo la rievocazione nel cortile di Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia, del concerto offerto alla città di Roma dalle autorità francesi nel 1687: per l’occasione Arcangelo Corelli si esibì a Piazza di Spagna con la sua orchestra di cinquanta elementi.

La mise en place scenografica sarà una proposta di ricostruzione delle ricche decorazioni che furono installate per l’occasione sul clivo del Pincio; la scenografica Scalinata di Trinità dei Monti fu realizzata infatti solo nel 1725.

Una prima ricostruzione del programma presentato da Corelli in Piazza di Spagna è stato eseguito nel giugno 2021 alla Reggia di Versailles nella stagione di Château de Versailles Spectacles.

Il concerto del 29 giugno a Roma riunirà musicisti francesi ed italiani, oltre a giovani musicisti dell’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori Italiani.

Il progetto è ideato e diretto da Emmanuel Resche-Caserta, Primo Violino de Les Arts Florissants.

Altre News