Ultimo numero

Novembre-Dicembre 2020

Image

Scarica in versione pdf                          Acquista la rivista cartacea (spediz. gratuita)

 

L’amico e collega di lunga data Isaac Stern
è il grande comunicatore tra i violinisti del nostro tempo.
C’è una grandezza in lui che è resa accessibile a tutti
dal suo spontaneo calore. Sembra dire con il suo violino
e con la sua vita: “Devo parlare con voi”. E lo fa.
Eugene Istomin

Cento anni fa nasceva in Ucraina Isaac Stern. Una carriera, la sua, iniziata in sordina ma che dopo qualche anno, grazie anche al sodalizio con la più antica etichetta discografica statunitense, lo porterà nel mondo dorato dello star system dell’epoca: divenne infatti uno dei «grandi solisti itineranti» del secolo scorso e un «fenomenale esempio di longevità artistica», come racconta Danilo Prefumo nell’articolo biografico della nostra copertina.

Artisticamente longeva è stata anche la carriera di Ermanno Molinaro, per 35 anni Spalla dell’Orchestra RAI di Torino. Lorenzo Montanaro lo ha incontrato e ha raccolto storie e aneddoti di un protagonista e testimone della vita musicale della seconda metà del Novecento.

«Come siamo arrivati ai Quartetti di oggi, con musicisti che vivono di questo repertorio e, al tempo stesso, al pregiudizio che questa sia una forma di musica elitaria? È sempre stato così? E, soprattutto, come è nato il Quartetto e perché è così sorprendentemente legato al pensiero, alla filosofia e alla dimensione sociale dell’uomo?». In “Il Quartetto, questo sconosciuto” Simone Gramaglia e Chiara Lijoi provano a rispondere a queste e ad altre domande conducendoci in un affascinante viaggio in tre puntate alla (ri)scoperta del Quartetto d’archi, dalle origini ai nostri giorni.

Buona lettura, e l’augurio che la musica possa riprendere a risuonare ovunque al più presto, con ancora più energia ed entusiasmo di prima.

 

Contenuti
In Copertina: Isaac Stern. La carriera infinita di un "non bambino prodigio" (di Danilo Prefumo)
Archi in Salute: La tecnica del Body Mapping e l'equilibrio strumentale di violinisti e violisti (di Giulia Moretti)
Il Ritratto: Ermanno Molinaro. Una carriera tra i grandi del Novecento (di Lorenzo Montanaro)
Capricci:
Leggere la musica (di Enrico Bronzi)
Il Quartetto, questo sconosciuto: I Classici. All'ombra dell'Illuminismo (di Simone Gramaglia e Chiara Lijoi)
Grandi Strumenti: violino Bernardo Calcagno, Genova ca 1746 (di Alberto Giordano)
Yoga e Didattica Strumentale: Lo yoga per musicisti spiegato con "i tre porcellini" (di Alfredo Trebbi)
Fuori con la Musica: Elisa Citterio, dal 2017 in Canada alla guida di Tafelmusik (di Silvia Mancini)

Attualità – Appuntamenti – Novità Accessori – Novità editoriali – Novità discografiche – Archi in Concerto - Concorsi – Corsi e Masterclass - Audizioni e Concorsi per Orchestra