Ultimo numero

Settembre-Ottobre 2020

Image

Scarica gratuitamente in versione pdf 
(In occasione di CREMONA MUSICA SPECIAL EDITION - fino al 30/09/2020)

Acquista la rivista cartacea (spediz. gratuita)

A metà gennaio, appena tre mesi prima della sua scomparsa, Lynn Harrell ha tenuto in Italia uno dei suoi ultimi recital: a Genova per la GOG, istituzione con la quale aveva un lungo sodalizio. Al termine del concerto, nel camerino era apparso come sempre sereno e felice di accogliere chi andava a salutarlo, ma allo stesso tempo sembrava particolarmente commosso, forse consapevole di un commiato che in realtà sarebbe stato un addio. «Il suo era certamente il suono di un grande artista – ha ricordato di recente il direttore artistico della GOG Pietro Borgonovo –, ma aveva dentro un calore e un’espressione davvero umani che erano dati da questo suo obiettivo: quello di raffigurare il lirismo della voce baritonale, la voce di suo padre, un grande baritono, che Lynn aveva perso quando era ancora giovinetto. Questa voce familiare, paterna,  la impresse sempre nel suono del suo violoncello. Una caratteristica che lo renderà indimenticabile». Lo ricordiamo con le parole di Gregorio Moppi, che ne delinea un toccante ritratto in cui emergono le sue straordinarie qualità artistiche ed umane.

In questo numero speciale dedicato al violoncello e alle pratiche di apprendimento, Enrico Bronzi smentisce che lo studio lento tanto declamato sia sempre efficace, Giovanni Gnocchi conclude l’articolo dedicato all’analisi e all’interpretazione dell’Allemande della Prima Suite di Bach ed Enrico Dindo propone le sue considerazioni sullo studio (sia in practicing che in performance mode), l’ascolto e la tanto ricercata ispirazione.

Inoltre celebriamo due importanti anniversari: i primi 20 anni del Quartetto di Cremona, con un bilancio tra ripresa post-lockdown, nuovi progetti e collaborazioni, e i 250 anni di attività di Schott, la seconda casa editrice musicale più antica al mondo, con un’intervista al suo presidente Peter Hanser-Strecker.

Buona lettura e arrivederci al prossimo numero.

 

Contenuti
In Copertina: Lynn Harrell. Addio al gigante gentile del violoncello (di Gregorio Moppi)
Anniversari: I 250 anni dell'editrice Schott, da Beethoven a Penderecki (di Marco Bizzarini)
Incontro: Quartetto di Cremona. Vent'anni in quattro (di Luca Segalla)
Capricci:
Contro lo studio lento (di Enrico Bronzi)
Archi in Forma: J.S. Bach, Sei Suites per violoncello - seconda parte (di Giovanni Gnocchi)
Note di studio: Lo studio, ascolto e immaginazione (di Enrico Dindo)
Yoga e Didattica Strumentale: Autocoscienza, musica e meditazione (di Alfredo Trebbi)
Grandi Strumenti
: violino Carlo Bergonzi “Kreisler, Perlman”, Cremona ca 1733-35 (di Andrea Zanrè)
L’Angolo del Quartetto: B. Maderna, Quartetto per archi (1946) (di Simone Gramaglia)
Fuori con la Musica: Andrea Ortona, dal 1994 in Inghilterra (di Silvia Mancini)

Attualità – Appuntamenti – Novità Accessori – Novità editoriali – Novità discografiche – Concorsi – Corsi e Masterclass